E' attivo da ieri, il bando della Regione Veneto, gestito da UnionCamere, per accedere ai nuovi ristori dedicati alle attività nelle filiere della “Cultura e Sport”, che hanno subito restrizioni a causa dell’emergenza COVID-19. Il bando resterà aperto fino al 6 agosto (ore 18.00).

Il bando prevede interventi per complessivi 8.750.000 euro, di cui 6.500.000 destinati alla filiera Cultura e incluse le attività sportive. Di questi ultimi 500.000 euro sono riservati alle attività con codici ATECO 93.11.20 “Gestione piscine” e 93.11.30 “Gestione di impianti sportivi polivalenti”.

Unioncamere segnala ai beneficiari che non si tratterà di un “Click Day” e pertanto non avrà importanza l’ordine cronologico di arrivo delle domande, in quanto tutte quelle ammissibili verranno finanziate.

Il CONI regionale Veneto, informa che la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo ha deciso di continuare a sostenere il Progetto “SPORTIVA-mente” anche per il 2021, bando giunto alla sua XI^ edizione, a sostegno dello Sport giovanile.

Anche per quest'anno i beneficiari saranno le associazioni e società sportive delle provincie di Padova e Rovigo, territorio di intervento della Fondazione, regolarmente iscritte a Registro CONI e con attività giovanile e le APS, iscritte al Registro Regionale delle APS,  sempre con attività sportiva giovanile.

Con propria nota,  l'Ufficio Dipartimento dello Sport del Governo, ci segnala che la Commissione di valutazione, appositamente costituita, sta esaminando le domanda di partecipazione al bando “Sport e periferie 2020”.

Lo stesso Dipartimento invita,  tutti gli interessati alla consultazione periodica dei propri canali di comunicazione, in quanto, sono pervenuti 3380 progetti  aumentando in modo considerevolea la mole di documentazione tecnica da esaminare.

Con deliberazione n. 444 del 6 aprile 2021, la Giunta Regionale ha approvato il Piano esecutivo annuale per lo sport 2021, lo strumento di programmazione degli interventi regionali a sostegno dello sport veneto, secondo quanto disposto dalla L.R. n.8/2015

Il piano prevede il sostegno dell’attività motoria e sportiva per tutti i cittadini, la promozione dello sport di cittadinanza, la pratica in ambito scolastico e a favore degli atleti con disabilità, oltre a interventi finalizzati a recuperare o completare il patrimonio impiantistico sportivo esistente, con la priorità per la messa in sicurezza delle infrastrutture.

Bandi Sport e Cultura

Bandi Sport e Cultura - Elenco aggiornato, Notizie, Servizi disbrigo pratiche

IL RISPETTO DELLA PRIVACY E' LA NOSTRA PRIORITA'

NOTA! Questo sito utilizza i cookie di terze parti (social ecc) e tecnologie simili, non utilizza cookies di profilazione.  Chiudendo questo banner o cliccando su un qualunque elemento della pagina si accetta l'utilizzo dei cookie. E' possibile consultare l'informativa, negare il consenso ai cookie e per gli utenti personalizzarne la configurazione alla sezione dedicata.